La seconda isola per grandezza dell’arcipelago delle Brioni

Escursione a Mali Brijun

Una volta approdati al porto di Brioni Minore, la guida riunisce i visitatori e si concorda l’itinerario del tour dell’isola a piedi.

L’isola di Brioni Minore è aperta ai visitatori

Nuova offerta di escursioni per i visitatori del Parco nazionale di Brioni

L’escursione inizia con l’arrivo dei visitatori al porto dell’isola di Brioni Minore, dove li accoglierà una guida esperta nella lingua scelta. Le guide sono a disposizione per qualsiasi domanda e informazioni aggiuntive. Dato che l’escursione è di tipo avventuriero, è necessario indossare abbigliamento e calzature comodi. Si raccomanda inoltre ai visitatori di portare con sé bibite a sufficienza.

Il programma

L’escursione inizia con una passeggiata della durata di un’ora lungo il percorso didattico “Le pietre delle Brioni raccontano” dopodiché si prosegue a piedi fino alla fortezza Fort Brioni Minor. La visita alla fortezza dura un’ora. Una volta terminata la visita, i visitatori, accompagnati dalla guida, raggiungeranno una stupenda baia dove potranno fare il bagno e godersi le meraviglie dell’isola. Rientro a Fasana secondo l’orario di navigazione.

Nota

IMPORTANTE!

Livello di difficoltà dell'escursione: difficoltà media

L’escursione non è adatta alle persone che camminano con difficoltà o che hanno difficoltà a muoversi. Il sentiero non è adatto ai passeggini né alle sedie a rotelle. Per quest’escursione è obbligatorio indossare scarpe da trekking adatte per camminare su terreni boschivi e irregolari: calzature robuste e stabili e abbigliamento idoneo al soggiorno in natura e adatto alle condizioni meteorologiche attuali.

Si consiglia ai visitatori di portare con sé almeno una bottiglia d’acqua.

Gli animali da compagnia sull’isola

Gli animali da compagnia sono ammessi sull’isola (i cani devono obbligatoriamente essere tenuti al guinzaglio). È previsto il pagamento del biglietto d’ingresso per i cani.

Prenotazioni e acquisto dei biglietti

Gli ospiti singoli possono acquistare i biglietti sul sito: https://shop.np-brijuni.hr/hr. Le prenotazioni per i gruppi sono obbligatorie e vanno effettuate scrivendo allo: izleti@np-brijuni.hr.

La visita guidata di Mali Brijun non è attualmente disponibile

Il percorso didattico “Le pietre delle Brioni raccontano”

Questo percorso didattico ricco di contenuti è stato ideato nell’ambito del progetto KAMEN-MOST (o PIETRA-PONTE), realizzato nel quadro della Cooperazione territoriale europea Slovenia – Croazia dal 2007 al 2013. L’obiettivo del progetto è tutelare il patrimonio e sensibilizzare alle tecniche tradizionali, allo sfruttamento e all’uso della pietra. A Brioni Minore regnano la natura selvaggia, le cave di pietra e le fortificazioni e questo percorso è un’occasione preziosa per scoprire contenuti del tutto diversi rispetto a quelli presenti a Brioni Maggiore. Sul percorso vi attendono 15 tabelle didattiche e una piacevole passeggiata di 2,5 chilometri lungo la quale potrete osservare numerosi elementi geologici, tecnici, edili, storici, etnografici e le fortezze.

L’itinerario vi porta dal porto principale verso il lato settentrionale dell’isola, a Capo Glavina. Durante questo viaggio tornerete indietro nel tempo di ben 2,3 miliardi di anni. Se, durante la passeggiata, doveste stancarvi e vorreste fermarvi un attimo per riflettere in tranquillità su tutto quello che avete visto, potrete ritirarvi all’ombra dei punti appositamente scavati che costeggiano il bordo della cava.

Il Forte Brioni Minor

Tra i numerosi edifici austroungarici facenti parte del complesso militare e di difesa preservatisi fino ai giorni nostri, quello che spicca maggiormente è il Fort Brioni Minor che, indiscusso, domina l’isola di Brioni Minore. Il Forte Brioni Minor e il Forte Tegetthoff, situato a Brioni Maggiore, formavano le fortificazioni più occidentali che costituivano la prima linea di difesa del porto da guerra austro-ungarico di Pola. La fortezza fu costruita negli ultimi cinque anni del diciannovesimo secolo e, una volta ultimati i lavori, divenne la fortezza austro-ungarica più grande sull’Adriatico. Nell’arcipelago delle Brioni erano presenti altre quattro fortezze.

Le dimensioni della fortezza erano pari a 175 x 90 m e poteva ospitare una squadra composta da 12 ufficiali e 530 soldati. La fortezza si estende su una superficie di 15,750 m2 ed era protetta da 20 cannoni a lunga gittata.

Negli ultimi anni, durante la stagione estiva, la fortezza ospita il Teatro Ulysse’s e sul suo palcoscenico si tengono diverse rappresentazioni teatrali tra cui: Il Re Lear, Medea, Amleto, Tesla Electric Company e The Drunken Night 1918.