Flora

Le Brioni sono specifiche e preziose grazie proprio alla loro componente vegetale. A Brioni Maggiore è stato raggiunto un raro equilibrio tra elementi naturali ed antropogeni che creano un’immagine paesaggistica integra. Con l’assorbimento di quelle che un tempo erano aree coltivabili e con il disboscamento di parte dell’area boschiva trasformata in parchi paesaggistici ed ampi prati, è stato creato un meraviglioso paesaggio naturale unico in tutta la costa adriatica croata.

La maggior parte degli elementi floristici presenti nell’arcipelago delle Brioni è tipica del Mediterraneo. Le categorie floristiche principali di Brioni Maggiore sono le seguenti:

  • Macchia 261 ha
  • Prati 124 ha
  • Parchi 118 ha
  • Boschi di leccio (Quercus ilex) 68 ha
  • Boschi di leccio e alloro 48 ha
  • Gruppi di conifere 18 ha

Non va dimenticato che sull’isola sono state ritrovate alcune specie vegetali appartenenti ad un gruppo che in Istria è protetto, perché in via di estinzione (Glaucium flavum, Ecballium elaterium, alcuni tipi di erba, ecc.), qui ben rappresentate e normalmente sviluppate.

Più informazioni: s.dujmovic@brijuni.hr