Chi siamo

l Creatore penso di dare ad una parte della Terra le stesse sembianze del Paradiso. Fu cosi che nacque l’Istria: giardino di chiome lussureggianti e ampi prati baciati dal mare, richiamo per coloro che vogliono vivere felici. Ma il diavolo malvagio rovino l’opera, strappo il sacco in cui l’angelo custodiva la pietra non ancora usata e sparpaglio in tal modo migliaia di rocce sul suolo istriano, terra di contrasti, mansueta e selvaggia, fertile e tirchia, soleggiata e grigia. Rattristati da tale gesto, gli angeli raccolsero i pezzettini di paradiso rimasti tra i sassi sparsi, proteggendoli con le onde del mare. Nacquero cosi le isole di Brioni.